Mercoledì, 4 Agosto 2021
Attualità

Covid, l'Abruzzo dal 6 aprile torna arancione tranne che nei 17 comuni in zona rossa: cosa si può fare e i divieti

Dopo la zona rossa nazionale imposta per le festività pasquali, torna il sistema dei colori per le regioni italiane che però, fino al 30 aprile potranno essere solo arancioni o rosse con la proroga della sospensione della zona gialla

A partire da martedì 6 aprile e fino al 30 aprile entra in vigore il nuovo decreto del Governo Draghi per contrastare la pandemia da Coronavirus. Nel nuovo decreto, di fatto, si proroga la sospensione delle zone gialle per le regioni che dunque potranno essere inserite esclusivamente in zona arancione o rossa. L'Abruzzo, dunque, in base ai dati sul contagio sarà inserito in zona arancione.

Nel nuovo decreto si replica sostanzialmente quanto visto prima delle vacanze pasquali: resta confermato il coprifuoco dalle 22 alle 5 del mattino se non per motivi lavorativi, di salute o necessità comprovati che serviranno, assieme all'autocertificazione, anche per uscire dalla propria regione di residenza.

In zona arancione ci si potrà spostare senza giustificazione all'interno del proprio comune, nel quale quindi si continuerà a poter visitare una volta al giorno parenti o amici, al massimo in due persone conviventi e con minori di 14 anni o disabili. I bar e ristoranti potranno fornire esclusivamente servizio da asporto o a domicilio sia in zona arancione che in zona rossa. Restano chiusi cinema, teatri, palestre e piscine. Si potranno raggiungere le seconde case, anche in zona rossa, a patto che non vi siano particolari divieti da parte dei singoli governatori delle regioni. Scuole aperte in presenza fino alla terza media per la zona arancione, fino alla prima media per la zona rossa. Per le scuole superiori dad al 50%. I presidenti delle regioni non potranno emanare ordinanze restrittive per la presenza nelle scuole.

Infine, in Abruzzo il presidente Marsilio ha posto in zona rossa 17 comuni a causa del numero ancora elevato di contagi. In provincia di Pescara sono Collecorvino e vi entrano Roccamorice e San Valentino in Abruzzo Citeriore.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, l'Abruzzo dal 6 aprile torna arancione tranne che nei 17 comuni in zona rossa: cosa si può fare e i divieti

IlPescara è in caricamento