rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Attualità

Debate universitario: la studentessa pescarese Marta Citriniti conquista il titolo di campionessa Italiana

La studentessa pescarese, iscritta al secondo anno di Giurisprudenza presso l'università di Trento, è riuscita a raggiungere un importante traguardo nell'ambito del debate, confronto tra due squadre di studenti, assieme ai compagni Filippo Latino e Monica Bielli.

A Lignano Sabbiadoro, domenica 26 maggio, Marta Citriniti, la studentessa pescarese al secondo anno di Giurisprudenza presso l'università di Trento, assieme ai suoi compagni di squadra, Filippo Latino e Monica Bielli, ha conquistato il titolo di campionessa italiana di debate (confronto tra due squadre di studenti), nella categoria riservata agli allievi universitari. Durante il weekend, Lignano Sabbiadoro è stata il palcoscenico delle fasi finali del campionato italiano giovanile di debate, organizzato dalla società nazionale Debate Italia. Il torneo ha visto la partecipazione di oltre 1000 persone tra debater, coach, giudici e organizzatori, nel corso dell’anno, con un totale di 500 incontri di dibattito svolti online, culminati nelle finali in presenza. Quest'anno, per la prima volta, il torneo nazionale di dibattito ha esteso la partecipazione agli studenti universitari, coinvolgendo 17 squadre. Tra queste, Marta Citriniti. Sabato 1 giugno, a Pescara, nei locali del liceo classico "Gabriele d'Annunzio" di Pescara, dalle 8.30 alle 19.00, si svolgerà la giornata finale del primo torneo Hubruzzo Debating Championship.

In passato Marta Citriniti ha raggiunto altri traguardi nello stesso ambito. Si è classificata seconda assoluta ai campionati italiani e ha fatto parte della squadra nazionale che ha partecipato ai mondiali di debate in inglese, nel 2022. Il suo viaggio nel debate è iniziato grazie al supporto della Fondazione Hubruzzo e alla dedizione del suo allenatore, il prof. Gianluca Presutti, docente di storia e filosofia al liceo classico di Pescara.

«Sono immensamente grata al prof. Presutti, alla Società Nazionale Debate Italia e alla Fondazione Hubruzzo per il loro continuo supporto e per avermi aiutato a crescere nel mondo del debate», riferisce la studentessa. «Questo titolo è un successo di squadra e dimostra il forte affiatamento sviluppato con i miei compagni di avventura, Filippo e Monica. Il nostro traguardo è il risultato di un lavoro collettivo e di una sinergia che abbiamo costruito nel tempo».

Il docente Matteo Giangrande, tra gli organizzatori del torneo, sottolinea: «la pratica costante del debate non solo ha permesso a Marta di raggiungere traguardi importanti, ma ha anche avuto un impatto significativo sul suo successo accademico e professionale. Il debate sviluppa capacità critiche, di comunicazione e di argomentazione, essenziali per qualsiasi percorso di studio e professionale. Marta ha iniziato a muovere i suoi primi passi nel debate nel torneo Hubruzzo Debating Championship, che quest'anno giunge alla quarta edizione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Debate universitario: la studentessa pescarese Marta Citriniti conquista il titolo di campionessa Italiana

IlPescara è in caricamento