Davide De Amicis è il nuovo direttore di Radio Speranza, prende il posto di don Remo

Il giornalista, 35 anni, guiderà così l'emittente radiofonica dell'arcidiocesi di Pescara-Penne, parte del circuito inBlu. Non solo: la novità è che Radio Speranza lavorerà in stretta collaborazione con LaPorzione.it, notiziario della diocesi

Davide De Amicis è il nuovo direttore di Radio Speranza

Davide De Amicis è il nuovo direttore di Radio Speranza, e prende il posto di don Remo Chioditti. Il giornalista, 35 anni, guiderà così l'emittente radiofonica dell'arcidiocesi di Pescara-Penne, parte del circuito inBlu.

"Grazie alla guida e all'intuizione di don Remo - dice De Amicis - per averla condotta con passione e determinazione in questi primi 40 anni. Ripartiamo con tante idee, con energie nuove, con la volontà di fare di Radio Speranza uno strumento utile a tutta la chiesa locale, uno spazio di confronto per parrocchie, uffici pastorali diocesani, associazioni e movimenti, un luogo in cui raccontare il territorio".

La nomina del nuovo direttore coincide con l'inaugurazione, ormai prossima, della nuova sede del network, che sorgerà al primo piano della Curia arcivescovile, in piazza Spirito Santo 5, a Pescara. Non solo: la novità è anche quella che Radio Speranza lavorerà, da oggi in poi, in stretta collaborazione con LaPorzione.it, notiziario della diocesi, formando così un'unica redazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • Tragedia nel Pescarese, pensionato rimasto vedovo si toglie la vita

Torna su
IlPescara è in caricamento