rotate-mobile
Attualità

Il colonnello Danilo Palestini al vertice della polizia municipale di Pescara per un triennio

Il vigile urbano ha ricevuto in data odierna, con decreto del sindaco Carlo Masci, l’incarico di dirigente, con l’attribuzione delle funzioni di comandante del Corpo: «Cercheremo in ogni modo di essere all’altezza di una città come Pescara», ha sottolineato

Il colonnello Danilo Palestini sarà al vertice della polizia municipale di Pescara per un triennio. Il vigile urbano ha infatti ricevuto in data odierna, con decreto del sindaco Carlo Masci, l’incarico di dirigente, con l’attribuzione delle funzioni di comandante del Corpo:

«Cercheremo in ogni modo di essere all’altezza di una città come Pescara», ha sottolineato Palestini. «Ce la stiamo mettendo tutta con l’orgoglio di indossare questa divisa. Il mio incarico consente di portare avanti con continuità un lavoro nel quale siamo impegnati tutti i giorni. Donne e uomini della municipale si sentono pienamente coinvolti in un progetto che vede impegnata l’intera struttura alla quale vanno tutta la mia fiducia e tutto il mio plauso per l’impegno».

Dal canto suo, Masci si è detto «particolarmente lieto» per l’incarico conferito a Palestini, «che corona nel migliore dei modi la selezione pubblica. In questi mesi difficili il comandante e i suoi agenti hanno fornito numerose riprove di efficienza e di capacità sul campo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il colonnello Danilo Palestini al vertice della polizia municipale di Pescara per un triennio

IlPescara è in caricamento