rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Attualità

Daniela Giangreco eletta presidente regionale di Cna Giovani imprenditori Abruzzo: "Studio e formazione i punti fermi"

La nuova presidente ha molti impegni davanti ed è a lei che è andata la piena fiducia della confederazione riunitasi a Pescara. Laureata in Chimica e tecnologie farmaceutiche ed è titolare dal 2016 di un laboratorio per la produzione di cosmetici a Chieti.

Daniela Giangreco è la nuova presidente regionale di Cna Giovani imprenditori Abruzzo. Giangreco è stata eletta nel corso della riunione del 9 ottobre nella sede pescarese della confederazione cui hanno preso parte tra gli altri il presidente e il direttore regionale della Cna Abruzzo Savino Saraceni e Graziano Di Costanzo, il vice direttore Silvio Calice, il vice presidente nazionale di Cna Giovani imprenditori Ivano Lapergola e la direttrice della Cna di Chieti Letizia Scastiglia.

Daniela Giangreco che rileva nel ruolo di presidente Melania Dottori, è laureata in Chimica e tecnologie farmaceutiche ed è titolare dal 2016 di un laboratorio per la produzione di cosmetici a Chieti. Dei giovani imprenditori Cna, che proprio nella provincia di Chieti come ha ricordato Saraceni nel suo intervento di saluto, hanno sempre avuto il loro nucleo organizzato più forte e attivo, segue le attività fin dall’inizio. Distinguendosi, la descrive così Ivano Lapergola, per essere sempre “presente, attiva, propositiva”.

Foto di gruppo Cna Abruzzo

La neo presidente ha molti interessi culturali ed è anche alla guida dell'associazione di teatro popolare “Cuntaterra” e ha le idee molto chiare su quello che vuole fare. “Non basta lamentarsi per i tanti problemi che le imprese affrontano ogni giorno, occorre saper ascoltare i bisogni che esprimono e tradurli in proposta: per questo, studio e formazione saranno alcuni dei punti fermi del mio mandato”, dichiara.

Profilo decisamente tenace, “Vola alto solo chi osa farlo” è il suo slogan”, ha davanti molti impegni per consolidare ed estendere in tutto il territorio regionale la presenza organizzata di Cna Giovani imprenditori. Anche perché la platea di riferimento si presenta potenzialmente molto ampia, come ha ricordato Di Costanzo. “Ben il 40% delle oltre 7mila imprese che ogni anno si iscrivono nei sistemi camerali sono composte da giovani imprenditori”, ma anche perché bussano alla porta eventi che ormai fanno parte dell’agenda abruzzese dedicata alle imprese: il 26 ottobre prossimo è infatti in programma a Pescara al dipartimento di Economia dell’università d’Annunzio la finale regionale del premio Cambiamenti, di cui Silvio Calice è coordinatore e di cui Cna Giovani imprenditori è da sempre motore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Daniela Giangreco eletta presidente regionale di Cna Giovani imprenditori Abruzzo: "Studio e formazione i punti fermi"

IlPescara è in caricamento