Cyberbullismo, il progetto “Off Line” arriva a Pescara

Appuntamento il 4 novembre all’Istituto tecnico “Aterno-Manthoné” con l'iniziativa dell’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza. Parteciperanno circa 630 studenti. Ecco tutti i dettagli

Cyberbullismo, il progetto “Off Line – La vita oltre lo schermo” arriva a Pescara. Lunedì 4 novembre, a partire dalle ore 9, l’Istituto tecnico “Aterno-Mantoné” ospiterà la nona tappa di questo progetto itinerante contro bullismo e cyberbullismo, promosso dall’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza e realizzato in collaborazione con “Un’altra storia A.p.s.”. All’evento prenderanno parte circa 630 studenti, in rappresentanza di nove istituti superiori. 

Nel corso dell’incontro, condotto dal giornalista e storyteller Luca Pagliari, sarà proiettato il docufilm “dodicidue” basato sulla vera storia di Alice, vittima per tre anni di vessazioni e maldicenze. Le sequenze saranno accompagnate dalla narrazione di Pagliari, che al termine dell’incontro inviterà i ragazzi a uno scambio di opinioni e di esperienze.

“Abbiamo deciso di promuovere questo progetto perché riteniamo che per poter combattere bullismo e cyberbullismo sia fondamentale spingere i ragazzi a parlare”, dice la Garante Filomena Albano. “La nostra speranza è che attraverso la storia di Alice i ragazzi comprendano che la sofferenza e il disagio possono essere affrontati condividendo il dolore e denunciando i soprusi subiti. Allo stesso modo ci auguriamo che quanto accadrà in sala possa essere di stimolo, per chi compie atti di bullismo o vi assiste, a prendere consapevolezza delle conseguenze delle proprie azioni”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Saranno presenti, oltre a quelli dell’Istituto tecnico “Aterno-Mantoné”, anche gli studenti dell’Istituto professionale per i servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera “Filippo De Cecco”, dell’Istituto tecnico e liceo scientifico “Alessandro Volta”, del Liceo artistico, musicale e coreutico “Misticoni-Bellisario”, dell’Istituto comprensivo “Pescara 1”, dell’Istituto professionale industria, artigianato e servizi “Di Marzio-Michetti”, del Liceo scientifico “Galileo Galilei”, del Liceo Classico “Gabriele D’Annunzio” e dell’Istituto comprensivo “Pescara 7”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fa il bagno con la mascherina e rischia di morire soffocato: paura sul lungomare nord di Pescara

  • Violazione delle norme anti Covid sulla riviera, ecco gli interventi della polizia di Pescara

  • Scontro frontale auto-scooterone: tre feriti, due sono gravi [FOTO]

  • Segue ed infastidisce una ragazza in pieno giorno a Villa Raspa di Spoltore: nuovo episodio di delirio per un giovane

  • Scontro frontale tra auto e scooterone vicino all'aeroporto: gli aggiornamenti

  • Poliziotto aggredito a calci e pugni mentre effettuava un controllo sulla strada parco

Torna su
IlPescara è in caricamento