Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Attualità Centro

Curdi, manifestazione di solidarietà a Pescara: "Fermate Erdogan"

L'Anpi ha organizzato un sit in alla nave di Cascella per la giornata di oggi domenica 13 ottobre per esprimere solidarietà al popolo curdo dopo i bombardamenti avviati dal presidente turco

Un sit in per esprimere solidarietà al popolo curdo e una dura condanna ai bombardamenti avviati dal presidente turco Erdogan. Si terrà oggi domenica 13 ottobre a Pescara, davanti alla nave di Cascella, il sit in organizzato dall'Anpi ed al quale hanno aderito associazioni e movimenti cittadini.

L’Anpi Provinciale di Pescara chiede a chiunque abbia a cuore i valori costituzionali e sia contro le guerre, di partecipare al sit-in di domenica 13 ottobre 2019 nei pressi della “nave di Cascella”, dove dopo alcuni interventi ci sarà un minuto di silenzio per i caduti di questo ennesimo folle conflitto.

Hanno aderito:
Cgil Pescara, Associazione Ginestra, Partito della Rifondazione Comunista, Articolo 1, Rete Oltre il Ponte, Unione degli Inquilini Pescara, Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra - Pescara, DemA Pescara

Rifondazione Comunista, con il segretario nazionale Prc-Se Maurizio Acerbo ed il segretario provinciale Prc-Se Federazione di Pescara Corrado Di Sante ha aggiunto:

Mobilitiamoci per chiedere stop all'invasione delle truppe di un paese antidemocratico alleato nella Nato. Chiediamo che Italia rompa relazioni con Turchia e ritiri ambasciatore. L'Unione Europea ha il dovere di imporre sanzioni. Apriamo le porte ai profughi, chiudiamole al fascista islamista Erdogan!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Curdi, manifestazione di solidarietà a Pescara: "Fermate Erdogan"

IlPescara è in caricamento