rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Attualità

100mila euro per potenziare i posti di terapia intensiva, parte il crowdfunding abruzzese

6 blogger avviano una campagna che ha già superato le 100 donazioni. Il team è composto da Cesidio Rocchi, Federicola, Giorgia Di Basilio, Giulio Tolli, Laura Manfredi, Alessio Dandi e la pagina Facebook “Si scrive Abruzzo”

Non solo Fedez e Chiara Ferragni si mobilitano per il potenziamento dei posti di terapia intensiva negli ospedali italiani. L’iniziativa stavolta arriva dall’Abruzzo, dove un gruppo di blogger locali ha avviato una campagna di crowdfunding dal nome “Abruzzo - rafforziamo la terapia intensiva”.

A poco più di un’ora dall’apertura della raccolta sono già arrivate 100 donazioni per una cifra complessiva di circa 2.500 euro. L’obiettivo, spiegano i promotori, è quello di raggiungere la somma di 100mila euro da distribuire equamente tra tutte e quattro le Asl abruzzesi.

“L’idea è nata da una chat tra amici e colleghi di lavoro – spiega Alessio Dandi di Città Sant’Angelo, che è uno dei promotori – Alla luce dell’emergenza causata dalla diffusione del Covid19 e dell’incertezza relativa alla capacità delle nostre strutture ospedaliere ci siamo confrontati e abbiamo deciso di fare qualcosa”.

Il team, che è attualmente composto da Cesidio Rocchi, Federicola, Giorgia Di Basilio, Giulio Tolli, Laura Manfredi, Alessio Dandi e la pagina Facebook “Si scrive Abruzzo”, è aperto ad ogni tipo di adesione. L’obiettivo è quello di diffondere nel modo più capillare possibile il messaggio e sensibilizzare le persone ad aderire perché, come dice Dandi:

“È importantissimo partecipare anche con un solo euro. Sappiamo bene che i posti di terapia intensiva in Abruzzo sono limitati, un piccolo gesto potrebbe davvero salvare la vita”.

Mentre la cifra raccolta cresce in maniera esponenziale minuto dopo minuto, i promotori non nascondono il desiderio che anche qualche personaggio di spicco decida di aderire alla causa. Intanto un segno dalle istituzioni è già arrivato, in quanto sarà proprio il sindaco di Città Sant’Angelo, Matteo Perazzetti, che farà da garante per la consegna delle donazioni alle singole Asl.

Chiunque volesse aderire alla campagna può farlo a questo link, mentre tutte le altre informazioni sono consultabili sulla pagina Facebook “Si scrive Abruzzo” o sui profili personali dei blogger.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

100mila euro per potenziare i posti di terapia intensiva, parte il crowdfunding abruzzese

IlPescara è in caricamento