CoviDog, servizio del Comune per i cani di chi è in quarantena o ricoverato in ospedale: ecco come richiederlo

A promuovere l'iniziativa è l'assessore alla Tutela del Mondo Animale, Nicoletta Di Nisio, e consentirà di far uscire il cane per l’espletamento dei propri bisogni fisiologici o trasporto dal veterinario

Si chiama CoviDog ed è il nuovo servizio attivato dal Comune di Pescara per l'assistenza dei cani delle persone in quarantena o ricoverate in ospedale a causa del Covid-19 (Coronavirus).
A promuovere l'iniziativa è l'assessore alla Tutela del Mondo Animale, Nicoletta Di Nisio, e consentirà di far uscire il cane per l’espletamento dei propri bisogni fisiologici o trasporto dal veterinario.

«Con il diffondersi della pandemia e l’entrata in vigore dell’ultimo Dpcm», dice la Di Nisio, «ho verificato la necessità e l’opportunità di essere vicini con un servizio che possa essere di aiuto alle persone che non possono uscire di casa perché in quarantena o perché ricoverate in ospedale e che sono proprietari di animali di affezione. L’esperienza di passate situazioni di emergenza hanno dimostrato come gli animali siano parte integrante del nucleo familiare, e spesso i proprietari si espongono a rischi anche gravi pur di non separarsi dai loro animali. Gli animali hanno un effetto benefico sulla salute dei loro proprietari, offrono compagnia e riducono stati di ansia. Isolamento e quarantena sono causa di fenomeni di stress che possono venire accentuati dall’isolamento sociale. Queste considerazioni ci hanno portato a attivare questo servizio che l’Ufficio Tutela Mondo Animale svolge tramite le associazioni animaliste che aderiscono all’iniziativa e per fornire così ai cittadini il necessario supporto per il loro amico a quattro zampe e farli stare sereni in questo particolare e delicato momento. Piena disponibilità è stata già offerta dalla Leidaa, Lega Italiana Difesa Animali ed Ambiente che anche a Pescara ha impegnato i propri volontari che sono coordinati da Paola Giorgiani, presidente della sezione locale».

Per richiedere il servizio, per chi chi ha la necessità di ottenere servizi di benessere essenziale per gli animali di affezione che possiede, tipo trasporto dal veterinario e uscite giornaliere, contattare:

  • Ufficio Tutela Mondo Animale al numero 085 428 3026 (dal lunedì al venerdì ore 09:00-13:00)
  •  Leidaa al numero 02 943 51 244 oppure 370 108 38 48
  • oppure inviando una mail a tutelamondoanimale@comune.pescara.it.

Dal Comune invitano, nel corso del contatto a fornire queste informazioni:

  • specie, razza e taglia dell'animale;
  • indole ed età dell’animale;
  • abitudini e atteggiamento verso gli estranei;
  • indirizzo e l’eventuale possibilità di passeggiare l’animale nella zona circostante (aree verdi).

Banner COVIDog-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo ritrovato morto nella sua stanza dal padre anziano, tragedia in viale Bovio

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Cerbiatto corre sul lungomare sud di Pescara, il video fa il giro del web

  • Ha i sintomi del Covid dopo la positività del coinquilino ma il tampone arriva dopo 20 giorni, il racconto di un pescarese

  • La cabina di regia mette l'Abruzzo in zona rossa, c'è l'annuncio di Speranza

  • Cerca casa in affitto a Pescara e dintorni ma le viene chiesto se sia italiana, caso di discriminazione accaduto a una ragazza

Torna su
IlPescara è in caricamento