menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid: quattro Regioni superano la soglia critica delle terapie intensive, l'Abruzzo non è fra queste

I dati sono stati forniti dall'Agenzia per i servizi sanitari (Agenas) e sono aggiornati alla serata di ieri 14 febbraio

Quattro Regioni e province autonome italiane superano la soglia critica del 30% di occupazioni di posti in terapia intensiva per il Covid. Lo ha fatto sapere l'Agenzia per i servizi sanitari (Agenas) che monitora costantemente l'andamento dei ricoveri e delle dimissioni, con il dato aggiornato a ieri 14 febbraio.

Si tratta di Umbria (60%), Friuli Venezia Giulia (35%), Provincia autonoma di Bolzano (40%) e le Marche (34%). Il dato nazionale medio è stabile al 24%, mentre la Provincia di Trento scende sotto la soglia critica con il 29%, stessa percentuale di Lombardia e la Liguria. L'Abruzzo è attualmente al 28% assieme alla Puglia, mentre il Lazio è fermo al 27%. Emilia Romagna, Toscana e Molise al 23%, Piemonte al 22%, Sicilia al 20%, mentre le restanti Regioni segnano tutte valori inferiori al 20%.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento