rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Attualità

Covid, l'Abruzzo ancora sopra la soglia d'allerta per i ricoveri in area medica: i dati dell'Agenas

L'Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas) ha diffuso i dati relativi alla pressione ospedaliera per i pazienti affetti dal Coronavirus nelle regioni italiane

In Italia aumenta l'occupazione dei posti letto dovuta ai pazienti Covid. Lo ha fatto sapere l'Agenas, l'Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali che ha aggiornato i numeri al 4 aprile. L'Abruzzo resta una delle regioni in cui la percentuale di persone ricoverate in area medica è superiore alla soglia d'allerta fissata per il 20% del totale dei posti letto a disposizione. A livello nazionale, nelle ultime 24 ore l'occupazione è salita di un punto percentuale e si ferma al 16%, dopo che per sette giorni consecutivi era stabile al 15%.

Dai dati Agenas, come riporta Adnkronos,  emerge inoltre che il 4 aprile dello scorso anno la percentuale era al 43%. Nel dettaglio, sono 7 le regioni che vedono aumentare i ricoveri Covid nelle 24 ore: la Calabria con +2 punti percentuali si attesta al 34%; salgono invece di 1 punto percentuale l'Emilia Romagna (al 14%), la Lombardia (11%), le Marche (24%), la Sicilia (27%) e la Toscana (18%), mentre la Valle d'Aosta registra un incremento di 4 punti percentuali raggiungendo il 17%. Al momento la regione con il tasso di occupazione più alto è l'Umbria (40%), seguita da Calabria (34%), Basilicata (26%), Sicilia (27%), Marche (24%), Puglia (23%), Abruzzo (22%). Le restanti regioni sono sotto la soglia d'allerta, mentre per quanto riguarda le terapie intensive occupate a livello nazionale il dato è stabile al 5% a fronte del 41% del 4 aprile 2021. La soglia d'allerta, per i reparti di rianimazione, è fissata al 10% dei posti letto occupati. La percentuale più alta n Sardegna (12%) seguita dalla Calabria (10%), mentre in tutte le altre regioni/province autonome il dato percentuale è a una cifra.

In Abruzzo, infine, il dato giornaliero del 5 aprile mostra 2.900 nuovi contagi e tre decessi. Salgono nelle ultime 24 ore sia le terapie intensive (+2) che i ricoveri in area medica (+14).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, l'Abruzzo ancora sopra la soglia d'allerta per i ricoveri in area medica: i dati dell'Agenas

IlPescara è in caricamento