rotate-mobile
Attualità

Covid, l'Abruzzo fra le 11 regioni sopra la soglia d'allerta per i ricoveri in area medica

Lo ha reso noto l'Istituto superiore di sanità con il report aggiornato della cabina di regia sull'andamento della pandemia nel nostro Paese

Risale l'indice rt medio nazionale per la diffusione del Covid, e l'Abruzzo è sopra la soglia critica dei ricoveri in area medica. Lo ha reso noto l'Istituto superiore di sanità che ha diffuso il report dell'ultima cagina di regia del ministero, per valutare l'andamento della pandemia nel nostro Paese. La nostra regione ha un'occupazione al 20% di pazienti Covid nei reparti ordinari, sopra la quota d'allerta fissata al 15%. Le altre regioni sono Basilicata (25,7%), Calabria (33,8%), Lazio (17,4%), Marche (22,1%), Molise (15,9%), Puglia (20,8%), Sardegna (19,9%), Sicilia (24,3%), Toscana (15,4%), Umbria (30,1%).

Nessuna regione invece supera la soglia d'allerta del 10% per le terapie intensive. A livello nazionale, l'indice rt nel periodo 2 - 15 marzo è al 1.12 in aumento rispetto alla settimana precedente e con valore superiore alla soglia epidemica. Lo stesso andamento si registra per l’indice di trasmissibilità basato sui casi con ricovero ospedaliero: Rt 1,08 al 15 marzo contro Rt 0,90 al 8 marzo". Anche l'incidenza settimanale dei casi a livello nazionale sale e passa da 848 casi ogni 100.000 abitanti (18-24 marzo) contro 725 ogni 100.000 abitanti (11-17 marzo), dati flusso ministero salute. Calano invece di poche unitò i ricoveri in terapia intensiva.

Ricordiamo che la Fondazione Gimbe aveva diffuso ieri 24 marzo i dati relativi anche alle province: Pescara ha un'incidenza di 965 casi ogni 100.000 abitanti con un aumento però rispetto alla settimana precedente del 53,7%. In Abruzzo attualmente sono occupati il 7,2% dei posti letto in terapia intensiva, e il 20% nei reparti di area medica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, l'Abruzzo fra le 11 regioni sopra la soglia d'allerta per i ricoveri in area medica

IlPescara è in caricamento