rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Attualità

Covid-19, benemerenza a 655 operatori della polizia locale per il lavoro svolto durante la pandemia

A consegnarle ai comandanti dei rispettivi nuclei sarà lunedì 16 maggio l'assessore regionale Pietro Quaresimale: "Il loro senso del lavoro è stato encomiabile"

Saranno ben 655 gli operatori di polizia locale, rappresentati dai rispettivi comandi di appartenenza, a ricevere benemerenze il prossimo lunedì 16 maggio, dall'assessore regionale con delega ad enti locali e polizia locale, Pietro Quaresimale, per essersi distinti nell'attività svolta in particolare durante l'emergenza pandemica.

“Nella nostra regione – spiega Quaresimale -- l'emergenza sanitaria, ancora in corso, causata dalla diffusione del covid sta richiedendo, dal mese di febbraio 2020, l'ampio e generoso impegno di numerose categorie di lavoratori, tra cui gli operatori dei corpi e Servizi delle Polizie Locali abruzzesi. Per questo, - ha aggiunto - lo straordinario impegno manifestato nell'attività di prevenzione e gestione dell'emergenza epidemiologica da covid-19 meritava un segno di riconoscenza da parte dell'intera comunità abruzzese. E' stato a dir poco encomiabile – conclude - il senso del dovere con cui gli operatori di Polizia locale hanno operato soprattutto nella fase più acuta di gestione dell'emergenza epidemiologica, pur consapevoli dei rischi di contagi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19, benemerenza a 655 operatori della polizia locale per il lavoro svolto durante la pandemia

IlPescara è in caricamento