rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Attualità

Corridoio Verde, firmato l'accordo Comune-università, Masci: "Sarà luogo di socializzazione e aggregazione"

Ora il bando dell'università per assegnare i lavori di riqualificazione dello spazio retrostante l'università, tra viale Pindaro e via Plauto

Come annunciato qualche giorno fa è stato firmato questa mattina l'accordo con cui si dà ufficialmente il via alla realizzazione del corridoio verde nella zona sud della città e cioè alle spalle della zona universitaria tra viale Pindaro e via Plauto. A sottoscriverlo il sindaco Carlo Masci e il rettore dell'università d'Annunzio Chieti-Pescara Sergio Caputi con il Comune che ha dunque ceduto ufficialmente la superficie di 1.960 metri su cui sarà realizzato il nuovo spazio. 

"Un altro pezzo di città abbandonato da decenni - scrive il primo cittadino sul suo profilo social -, che sarà trasformato in un luogo di aggregazione e di socializzazione, in uno spazio a servizio della mobilità leggera. Non ci fermiamo mai per rendere Pescara più bella". 

Il prossimo passo è dunque il bando di gara per l'aggiudicazione dei lavori che, nei prossimi giorni, sarà pubblicato dall'università. Il percorso per la realizzazione del corrodio verde è iniziato nel 2014 e si p concretizzata con la convenzione sottoscritta tra le parti il 21 giugno 2021. Oggi la cessione definitiva ad un prezzo di 100 euro al metro quadro a compensazione dell'intervento a carico del Comune. Per il sindaco si tratta di un progetto di riqualificazione nell'ottica dell'ecologia così come previsto dal piano regolatore vigente e che fornirà un nuovo spazio e nuovi servizi non solo agli studenti, ma a tutti i cittadini di Pescara. 

Una volta aggiudicati, i lavori dureranno 265 giorni fatte salve eventuali proroghe o sospensioni strettamente correlate all'andamento dei lavori. In caso di mancata realizzazione l'università, secondo quanto previsto dall'accordo, ritrasferirà la proprietà dell'area al Comune. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corridoio Verde, firmato l'accordo Comune-università, Masci: "Sarà luogo di socializzazione e aggregazione"

IlPescara è in caricamento