menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, somministrate in Abruzzo 47.234 dosi di vaccino pari al 74,8% di quelle disponibili

Aggiornati alle 20 del 15 febbraio i dati relativi alle vaccinazioni in Italia per la campagna avviata il 31 dicembre scorso

Sono 47.234 le dosi di vaccino anti Covid somministrate in Abruzzo dall'inizio della campagna vaccinale. È quanto emerge analizzando i dati relativi all'andamento delle vaccinazioni in Italia sul sito ufficiale del Governo. Il dato è aggiornato alle 20 del 15 febbraio.

Si tratta del 74,8% delle dosi attualmente disponibili, pari 63.130 unità. L'Abruzzo resta al quartultimo posto della graduatoria delle Regioni in base alla percentuale di dosi somministrate. La Valle d'Aosta è al 100,9% seguita dalla provincia autonoma di Bolzano e dal Piemonte, mentre in coda troviamo Calabria e Liguria.

Analizzando il dato relativo alle fasce d'età, oltre 12 le dosi somministrate a persone fra i 50 e 59 anni, seguite dalla fascia 40/49 anni e dalla fascia 60/69 anni. Sono infine 1529 gli ultraottantenni che hanno ricevuto almeno una dose.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento