rotate-mobile
Attualità

Covid-19, nuovo centro tamponi per i medici di base nei locali della ex stazione di Porta Nuova

A richiedere uno spazio adeguato all'amministrazione comunale sono stati i medici di base alcuni rappresentanti dei quali hanno eseguito un sopralluogo con il sindaco Carlo Masci ieri, sabato 28 novembre

Un nuovo centro tamponi per il Covid-19 (Coronavirus) nei locali della ex stazione di Porta Nuova.
A richiedere uno spazio adeguato all'amministrazione comunale sono stati i medici di base alcuni rappresentanti dei quali hanno eseguito un sopralluogo con il sindaco Carlo Masci ieri, sabato 28 novembre.

Il nuovo centro servierà per eseguire i test con risposta rapida (entro 30 minuti) ai pazienti dei medici di famiglia che siano venuti a contatto con persone risultate positive.

«Abbiamo effettuato immediatamente un sopralluogo nei locali della ex stazione ferroviaria di Porta Nuova, con i tre medici rappresentanti della Asl e della medicina di base, che li hanno ritenuti adeguati per organizzare il servizio in piena sicurezza. Dalla settimana prossima avremo un nuovo punto pubblico per i tamponi, dopo quello allestito dalla Asl allo stadio, anche lì in locali di proprietà comunale. L'ho sempre detto, il Comune è pronto in ogni momento a rispondere alle esigenze dei cittadini, di qualunque natura esse siano, con la Asl la collaborazione è massima».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19, nuovo centro tamponi per i medici di base nei locali della ex stazione di Porta Nuova

IlPescara è in caricamento