rotate-mobile
Attualità

Coronavirus, in Abruzzo la prima segnalazione di positività al Covid-19 con l'app Immuni

La segnalazione della positività di una persona contagiata è avvenuta in forma anonima e volontaria

È stata attivata per la prima volta in Abruzzo la procedura per la segnalazione di positività al Covid-19 (Coronavirus) tramite l'app Immuni.
La segnalazione della positività di una persona contagiata è avvenuta in forma anonima e volontaria.

Come riferisce Ansa Abruzzo, una delle 5 persone risultate positive negli ultimi giorni al tampone per il Covid-19 in provincia di Chieti aveva infatti installato l'app sullo smartphone e ieri, domenica 19 luglio, ha dato il consenso per lo sblocco del codice tramite operatore sanitario del dipartimento di prevenzione della Asl Lanciano Vasto Chieti.

Con l'app Immuni viene inviata una segnalazione anonima per avvertire le altre persone che hanno installato Immuni e che sono eventualmente state a contatto diretto con quella positiva, secondo quanto rilevato dall'app tramite scambio di codici casuali via bluetooth. Come noto, l'app non consente di risalire all'identità delle persone coinvolte né di sapere dove si sono incontrate. Chi dovesse ricevere tale segnalazione può contattare il proprio medico di medicina generale per la valutazione delle azioni più opportune a tutela della propria salute.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, in Abruzzo la prima segnalazione di positività al Covid-19 con l'app Immuni

IlPescara è in caricamento