rotate-mobile
Attualità

Coronavirus, l'Abruzzo non ha più zone rosse: l'ordinanza di Marsilio

A stabilirlo è una nuova ordinanza firmata dal presidente della giunta regionale, Marco Marsilio

L'Abruzzo non più zone rosse per l'emergenza contagio da Covid-19 (Coronavirus) a partire da oggi, venerdì 24 aprile.
A stabilirlo è una nuova ordinanza firmata dal presidente della giunta regionale, Marco Marsilio.

Dopo aver revocato le zone rosse per l'area vestina nel Pescarese e per la zona di Caldari di Ortona, Marsilio ha adottato la stessa decisione anche per i comuni della Val Fino nel Teramano.

I comuni interessati sono quelli di Castilenti, Castiglione Messer Raimondo, Bisenti, Arsita e Montefino. Il provvedimentro di Marsilio si basa sulla relazione della Asl di Teramo che parla di un «andamento epidemiologico che mostra in particolare negli ultimi giorni della corrente settimana un sensibile decremento dei casi CoVID-19 positivi e la diminuzione, nel complesso, dell’attività di sorveglianza sanitaria (in particolare per Castiglion Messer Raimondo e Castilenti)».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, l'Abruzzo non ha più zone rosse: l'ordinanza di Marsilio

IlPescara è in caricamento