rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Attualità

Emergenza coronavirus, raccolta fondi per il Punto Einaudi di Pescara

L'allarme è stato lanciato da Filippo Montefusco: "La situazione eccezionale in cui ci troviamo richiede l’impegno finanziario immediato da parte di chi in questi anni ha goduto del nostro quotidiano, instancabile, professionale lavoro"

Emergenza coronavirus, raccolta fondi per il Punto Einaudi di Pescara. L'allarme è stato lanciato da Filippo Montefusco con un messaggio che recita quanto segue:

"Care amiche, cari amici, abbiamo ancora una volta bisogno del vostro contributo. La situazione davvero eccezionale, in cui ci troviamo, compresa la chiusura forzata delle librerie, anche in presenza di provvedimenti economici in via di definizione da parte del governo nazionale, che in molti casi avranno bisogno di tempo per essere attuati, richiede l’impegno finanziario immediato da parte di chi in questi anni ha goduto del nostro quotidiano, instancabile, professionale lavoro".

Montefusco, poi, aggiunge:

"Senza questo sforzo comune questa volta la libreria sarà costretta in tempi brevissimi a chiudere, per l’assoluta mancanza di liquidità. Potete inviare qualsiasi somma, che ciascuno avrà deciso di impegnare liberamente, effettuando il bonifico su un apposito conto bancario".

Per chi volesse, l'Iban è IT 25 B 03111 15405 000000002817 e bisogna indicare la causale: "Raccolta fondi per Punto Einaudi Pescara".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza coronavirus, raccolta fondi per il Punto Einaudi di Pescara

IlPescara è in caricamento