Coronavirus: il confronto fra gli ospedali di Pescara e Avezzano in un servizio di Quarta Repubblica [VIDEO]

Il servizio della trasmissione di Rete4 mette in luce le diverse situazioni per la gestione della seconda ondata di contagi nel nosocomio marsicano e nel covid hospital di Pescara

Un servizio che mette in luce le differenti situazioni che si vivono in questi giorni negli ospedali di Pescara e Avezzano per la gestione della seconda ondata della pandemia di Coronavirus. La trasmissione di Rete 4 "Quarta Repubblica" ha voluto mostrare il confronto fra la struttura pescarese e quella marsicana, dove la situazione è critica e quasi fuori controllo a causa dei ritardi nell'avvio dei lavori per il potenziamento dei reparti dedicati ai pazienti Covid.

Il presidente della Regione Marsilio ha postato il video sulla sua pagina Facebook, e lui stesso è stato protagonista del servizio dichiarando come la gestione dei lavori per l'ospedale di Avezzano sia passata tramite il commissario per l'emergenza Arcuri, che solo il 30 settembre ha permesso di richiedere le deleghe ai governatori regionali per la gestione dei fondi del dl RIlancio, delega arrivata formalmente a Marslio l'8 ottobre scorso. A Pescara, invece, evidenzia il presidente, si è intervenuti autonomamente a livello regionale mettendo su oltre 170 posti letto e terapie intensive in soli due mesi nel Covid Hospital, permettendo all'ospedale civile di proseguire la sua attività sanitaria senza interruzioni per ora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • Diego Armando Maradona e l'Abruzzo, ecco la foto con lo chef Quintino Marcella

  • Oddo dopo l'esonero dal Pescara cita Pirandello

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

Torna su
IlPescara è in caricamento