Domenica, 21 Luglio 2024
Attualità

Oltre 90 attività controllate per il decreto Coronavirus: chiuso un locale dalla polizia municipale

Il sindaco Masci, nell'ambito delle comunicazioni riguardanti l'emergenza Coronavirus, ha fatto sapere che un locale è stato chiuso per non aver rispettato le disposizioni del Governo

Oltre alla raccomandazioni ai cittadini per evitare il contagio da Coronavirus, il sindaco di Pescara Masci ha riferito che è già scattata nella giornata di ieri 8 marzo la task force della polizia municipale che ha effettuato controlli in circa 90 attività ed esercizi pubblici aperti, per verificare il rispetto del decreto del Governo che impone il divieto di creare assembramenti o comunque garantire agli avventori la possibilità di essere a distanza di almeno un metro.

CORONAVIRUS, SALGONO A 29 I CONTAGI

In un caso, è scattata la sospensione dell'attività e la sanzione per il mancato rispetto del decreto. I controlli ovviamente proseguiranno su tutto il territorio comunale fa sapere il sindaco, che raccomanda senso di resposanbilità non solo ai gestori e commercianti ma anche ai cittadini, soprattutto giovani che, nonostante le raccomandazioni, continuano a frequentare in massa e a gruppi locali ed anche luoghi pubblici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 90 attività controllate per il decreto Coronavirus: chiuso un locale dalla polizia municipale
IlPescara è in caricamento