Attualità

Coronavirus, in Abruzzo l'indice Rt di contagio arriva a 1,54

Come riferisce l'Adnkronos, nel periodo 15 - 28 ottobre 2020, l'Rt calcolato sui casi sintomatici è pari a 1,72  a livello italiano

Sale l'indice Rt di contagio da Covid-19 (Coronavirus) in Abruzzo che arriva a quota 1,54 nell'ultimo report dell'Iss (istituto superiore di sanità) relativo alla settimana 26 ottobre-1 novembre.
Come riferisce l'Adnkronos, nel periodo 15 - 28 ottobre 2020, l'Rt calcolato sui casi sintomatici è pari a 1,72  a livello italiano.

Si riscontrano valori medi di Rt superiori a 1,5 nella maggior parte delle Regioni/Province autonome italiane e superiori a uno in tutte Regioni/Pa.

In particolare, dall'analisi dei dati, emerge che la Lombardia ha sforato il 2 (Rt a 2,08), mentre si avvicinano a quella soglia Basilicata (Rt a 1,99) e Piemonte (Rt a 1,97), seguite da Molise (1,88) e Provincia di Bolzano (1,87). Sotto l'1,5 si posizionano invece Liguria (1,48) Sicilia (1,4), Lazio (1,36), Marche (1,29) Sardegna (1,24). 

«La situazione epidemiologica di Covid-19 continua a peggiorare nel nostro Paese e si registra un un Rt di circa 1,7. Abbiamo oltre 500 casi per 100 mila abitanti e quasi tutte le Regioni sono pesantemente colpite», afferma il direttore generale della prevenzione del ministero della Salute Giovanni Rezza, al termine della riunione della Cabina di regia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, in Abruzzo l'indice Rt di contagio arriva a 1,54

IlPescara è in caricamento