menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, De Cecco dona 250 mila euro per acquistare 10 respiratori

L'annuncio è stato dato dal presidente del consiglio regionale Sospiri ringranziando il patron dell'azienda Filippo Antonio De Cecco

Una donazione da 250 mila euro per acquistare 10 respiratori destinati agli ospedali del territorio abruzzese per fronteggiare l'emergenza Coronavirus. A compiere il gesto di solidarietà Filippo Antonio De Cecco, patron dell'azienda produttrice di pasta come annunciato dal presidente del consiglio regionale Sospiri che ha ricevuto la comunicazione dall'imprenditore.

Sospiri ha ringraziato De Cecco aggiungendo che il motto "Abruzzo forte e gentile" non è semplicemente uno slogan ma anche una realtà ogni qual volta la regione si trova davanti ad un'emergenza che in questo caso ha un carattere nazionale:

Oggi ogni regione italiana è chiamata a soccorrere migliaia di cittadini e, al tempo stesso, le regioni vicine, in uno slancio di solidarietà e umanità in cui l’Abruzzo non si sta risparmiando. Il personale medico, infermieristico, operativo, amministrativo di tutte le nostre aziende ospedaliere e sanitarie stanno dando il massimo e i risultati li vediamo, grazie a un’efficace opera di contenimento della diffusione del virus. Il nostro dovere civico e istituzionale oggi è quello di concentrare tutti i nostri sforzi nell’aiutare quel personale, di essere capaci di prestare attenzione a quelle che sono le necessità più urgenti che mano a mano si creano e saper offrire l’aiuto più adeguato e nel modo più tempestivo possibile.

CORONAVIRUS, CINQUE NUOVI CASI IN ABRUZZO

Il presidente del consiglio regionale ha sottolineato come sia da considerare straordinario il fatto che anche l'imprenditoria privata spalanca le proprie braccia mettendosi a disposizione in modo concreto:

lo ha fatto il patron dell’imprenditoria abruzzese, Filippo Antonio De Cecco donando 250mila euro utili per l’acquisto di almeno 10 nuovi respiratori che la Regione Abruzzo distribuirà tra gli ospedali impegnati in prima linea nella lotta contro il Covid-19. E all’imprenditore De Cecco, non nuovo a simili atti di generosità, va il ringraziamento del governatore Marsilio, mio personale e dell’intera compagine istituzionale abruzzese

Ricordiamo che ieri il direttore dell'Uoc di Malattie Infettive dell'ospedale di Pescara dottor Parruti aveva lanciato un appello con la richiesta di respiratori per la terapia intensiva dove i ricoveri sono aumentati nelle ultime ore saturando il reparto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento