rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Attualità

Coronavirus, i dati aggiornati in Abruzzo: 32 i pazienti in terapia intensiva

Su 229 casi accertati complessivamente al pomeriggio di oggi 17 marzo, sono 94 quelli ricoverati in ospedale non in terapia intensiva

Il servizio prevenzione e tutela della salute della Regione ha aggiornato i dati relativi all'emergenza Coronavirus in Abruzzo alla data di oggi 17 marzo. Salgono a 229 i contagi accertati dai test eseguiti dal laboratorio di riferimento regionale dell'ospedale di Pescara che, da ieri 16 marzo, può contare anche sul supporto dell'istituto zooprofilattico di Teramo.

Di questi, 94 sono i pazienti ricoverati non in terapia intensiva, mentre scende a 32 il numero di quelli ricoverati in terapia intensiva (nella giornata di ieri erano 37). Altri 90 casi sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte della Asl. Nel totale dei casi positivi sono compresi anche i 6 pazienti deceduti che dovranno essere confermati dopo le analisi dell'Iss per attribuire i decessi al Coronavirus considerando che erano affetti anche da altre patologie pregresse, 5 pazienti clinicamente guariti e 2 guariti.

In tutto sono stati eseguiti in Abruzzo 1688 test, di cui 995 negativi considerando anche i test eseguiti più volte sullo stesso paziente e quelli ancora da analizzare.

Per la distribuzione geografica sul territorio abruzzese dei casi positivi:

  • 19 si riferiscono alla Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila
  • 41 alla Asl Lanciano-Vasto-Chieti
  • 138 alla Asl di Pescara
  • 31 alla Asl di Teramo

Nel numero elevato di casi ascrivibili alla provincia di Pescara, va considerato anche un numero di pazienti che arrivano all'ospedale Santo Spirito da altre province abruzzesi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, i dati aggiornati in Abruzzo: 32 i pazienti in terapia intensiva

IlPescara è in caricamento