Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Attualità

Covid, contagi scesi del 24,9% in Abruzzo: i dati della Fondazione Gimbe

Il monitoraggio dell'andamento dell'epidemia da Coronavirus si riferisce alla settimana dal 15 al 21 settembre

Prosegue l'andamento positivo in Abruzzo sul fronte della diffusione dei contagi da Covid-19.
Anche per la settimana dal 15 al 21 settembre, la Fondazione Gimbe, registra infatti una performance in miglioramento per i casi attualmente positivi per 100.000 abitanti (151) ed evidenzia una diminuzione dei nuovi casi (-24,9%) rispetto alla settimana precedente, come riferisce l'agenzia Dire.

Rimangono sotto soglia di saturazione i posti letto in area medica (6%) e in terapia intensiva (3%) occupati da pazienti Covid-19.

Per quanto concerne la campagna vaccinale, la nostra regione è sopra la media nazionale in riferimento alla popolazione che ha completato il ciclo: è il 71,3% a fronte della media italiana del 69,8%, cui si aggiunge un ulteriore 4,1% (media Italia 5,2%) solo con prima dose. È però lievemente più alta della media nazionale la popolazione over 50 che non ha ricevuto nessuna dose di vaccino: il 10,8% a fronte del 10,5%. Dato che si ribalta se parliamo della fascia di età 12-19 anni: la popolazione che non ha ricevuto nessuna dose di vaccino è pari a 30% a fronte di una media Italia 32,1%. Questo il numero dei contagi registrati tra il 15 e il 21 settembre per singola provincia: L'Aquila 54; Teramo 54; Chieti 20; Pescara 19.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, contagi scesi del 24,9% in Abruzzo: i dati della Fondazione Gimbe

IlPescara è in caricamento