Coronavirus: 55 nuovi casi registrati ieri fra Pescara e Montesilvano

Nel bollettino diffuso ieri dalla Regione sono aumentati sensibilmente i casi nel Pescarese ed in particolare nell'area metropolitana

Aumento sensibile di contagi anche nel Pescarese ed in particolare nell'area metropolitana fra Pescara e Montesilvano. Il bollettino della Regione diffuso ieri 3 novembre ha infatti segnalato, come indicato dall'Ansa,  55 casi riconducibili a persone residenti nei due comuni. In particolare, a Pescara sono stati registrati 38 nuovi casi in 24 ore, a Montesilvano 17. Fino ad ora, la seconda ondata della pandemia aveva relativamente risparmiato il nostro territorio con cifre per i nuovi contagi non allarmanti.

Complessivamente ieri in provincia di Pescara sono stati registrati 102 casi, anche se il Pescarese resta comunque il territorio con meno contagi considerando i dati registrati a Teramo, L'Aquila e Chieti dove in 24 ore c'è stato un incremento di ben 181 casi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Abruzzo zona rossa: ecco l'elenco delle attività che rimarranno aperte

  • Abruzzo zona rossa, ordinanza firmata: ecco i nuovi divieti previsti

  • Arriva da Montesilvano il primo gel igienizzante per le mani multiuso al 98% naturale

  • Per il Tg1 l'Abruzzo diventa "#zonarozza": la gaffe spopola sul web

  • L'annuncio di Marsilio: "A breve firmerò l'ordinanza per la zona rossa in Abruzzo". La decisione sulle scuole

  • Ordinanza zona rossa falsa sui social, il chiarimento della Regione Abruzzo

Torna su
IlPescara è in caricamento