Coronavirus, sono 5 i nuovi casi di contagio in Abruzzo

È quanto fa sapere il servizio prevenzione e tutela della Salute dell'assessorato regionale alla Sanità

Sono 5 i nuovi casi di contagio da Covid-19 (Coronavirus) accertati nell'ultimo giorno in Abruzzo su 1.066 tamponi. 
È quanto fa sapere il servizio prevenzione e tutela della Salute dell'assessorato regionale alla Sanità.

Il totale dei casi nella nostra regione, dall'inizio dell'emergenza, arriva così a quota 3.382.

A oggi, venerdì 31 luglio, 13 pazienti (-1 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva, 1 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 97 (+6 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

I pazienti risultati positivi e poi deceduti restano inviariati sempre a 472 totali così come i dimessi/guariti che sono ancora 2.799. Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 111, con un aumento di 5 unità rispetto a ieri. Del totale dei casi positivi, 259 sono residenti o domiciliati in provincia dell'Aquila (+2 rispetto a ieri), 841 in provincia di Chieti, 1615 in provincia di Pescara (+1 rispetto a ieri), 638 in provincia di Teramo, 27 fuori regione, mentre per 2 casi (+2 rispetto a ieri) sono in corso verifiche sulla provenienza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • Tragedia nel Pescarese, pensionato rimasto vedovo si toglie la vita

Torna su
IlPescara è in caricamento