menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, 47 nuovi contagi in Abruzzo su 1478 tamponi: 14 i nuovi decessi accertati

Lo ha fatto sapere il servizio prevenzione e tutela della salute della Regione. Salgono ancora i ricoveri ordinari

Sono 66660 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza. Lo ha fatto sapere il servizio prevenzione e tutela della salute della Regione, con 47 nuovi casi di età compresa fra 5 mesi e 93 anni.

I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 7, tutti in provincia di Pescara.

Sono 14 i decessi accertati, per un bilancio complessivo di 2187 morti (di età compresa tra 50 e 97 anni, 6 in provincia di Chieti, 1 in provincia di Teramo, 4 in provincia dell’Aquila e 3 in provincia di Pescara). Del totale odierno, 2 casi sono riferiti a decessi avvenuti nei giorni scorsi e comunicati solo oggi dalle Asl. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 53902 dimessi/guariti (+178 rispetto a ieri).

Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 10571 (-145 rispetto a ieri).

Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 911430 tamponi molecolari (+1071 rispetto a ieri) e 360654 test antigenici (+407 rispetto a ieri). Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 3.2 per cento.

603 pazienti (+7 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 70 (invariato rispetto a ieri con 4 nuovi ricoveri) in terapia intensiva, mentre gli altri 9898 (-152 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Del totale dei casi positivi, 16296 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+11 rispetto a ieri), 17073 in provincia di Chieti (invariato), 17277 in provincia di Pescara (+36), 15310 in provincia di Teramo (+8), 526 fuori regione (invariato) e 178 (-8) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento