rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Attualità

Coronavirus, boom di nuovi casi: sono 385 in Abruzzo, 59 nuovi contagi a Pescara e provincia

Il servizio prevenzione e tutela della salute della Regione ha ufficializzato altri 122 contagi dopo gli ultimi test eseguiti

Boom di nuovi casi di Coronavirus in Abruzzo. Il servizio prevenzione e tutela della salute della Regione infatti ha ufficializzato altri 122 contagi, il dato più alto in un giorno fino ad ora in Abruzzo dall'inizio dell'emergenza. Il totale dunque è di 385 casi.

Scendendo nel dettaglio a livello provinciale la Asl Avezzano - Sulmona - L'Aquila ha fatto registrate altri 6 casi:

  • 2 all’Aquila
  • 1 a Trasacco
  • 1 ad Avezzano
  • 1 a Collarmele
  • 1 di cui non è indicata la residenza

CORONAVIRUS, L'ASSESSORE REGIONALE: "SERVONO MEDICI"

Nella Asl Lanciano - Vasto - Chieti invece i nuovi casi sono 30:

  • 1 a Castel Frentano
  • 2 ad Atessa
  • 2 a Crecchio
  • 3 a Ortona
  • 1 a Vasto
  • 1 a Santa Maria Imbaro
  • 1 a Frisa,
  • 1 a Montazzoli
  • 1 a Chieti
  • 1 a San Giovanni Teatino
  • 1 a Miglianico
  • 2 a Mozzagrogna
  • 2 a Ripa Teatina
  • 2 a Tollo
  • 3 a Francavilla al Mare
  • 1 a Fossacesia
  • 1 a Treglio
  • 2 a Lanciano
  • 1 a Roccamontepiano
  • 1 a Guardiagrele

Nella Asl di Pescara sono stati registrati invece 59 casi, così distribuiti sul territorio:

  • 25 a Pescara
  • 8 a Montesilvano
  • 1 a Spoltore
  • 1 a Loreto Aprutino
  • 2 a Collecorvino
  • 1 a Farindola
  • 2 a Elice
  • 3 a Cepagatti
  • 4 a Civitella Casanova
  • 3 a Penne
  • 4 a Città Sant’Angelo
  • 1 a Montebello di Bertona
  • 2 a Pianella
  • 1 a Cappelle sul Tavo
  • 1 di cui non è indicata la residenza

Infine nella Asl di Teramo i nuovi contagi sono 27:

  • 11 a Castiglione Messer Raimondo,
  • 3 a Castilenti,
  • 2 a Silvi,
  • 3 a Montefino,
  • 5 a Pineto,
  • 1 a Cellino Attanasio,
  • 1 ad Alba Adriatica,
  • 1 di cui non è indicata la residenza

La Regione sottolinea che i casi sono registrati nelle località di residenza dei contagiati, che può essere diversa dall'effettivo domicilio. Nella conferenza stampa odiena che si è svolta a Pescara, il presidente Marsilio assieme all'assessore regionale Verì aveva lanciato un appello agli abruzzesi chiedendo di rimanere a casa, evidenziando come la situazione sia grave e che la curva dei contagi, per i prossimi giorni, è destinata a salire.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, boom di nuovi casi: sono 385 in Abruzzo, 59 nuovi contagi a Pescara e provincia

IlPescara è in caricamento