menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, l'arcivescovo Valentinetti chiede la chiusura di tutte le chiese dell'arcidiocesi Pescara - Penne

L'arcivescovo ha chiesto il provvedimento alla luce del comunicato della Conferenza Episcopale Italiana pubblicato nel tardo pomeriggio e dopo aver sentito il consiglio dei consultori

L'arcivescovo della diocesi Pescara - Penne monsignor Tommaso Valentinetti chiede ufficialmente la chiusura di tutte le chiese della provincia. La richiesta arriva dopo il comunicato della Conferenza Episcopale Italiane e dopo aver sentito il consiglio dei consultori, e come sottolinea l'arcivescovo non arriva per un'imposizione dello Stato per per il senso di responsabilità verso gli altri.

La Chiesa c’è, è presente a partire dai suoi Pastori; la nostra Chiesa locale c’è ed è presente e si fa prossima alla sua gente nella disponibilità, nell’ascolto, nella preghiera comune, anche se non in comune, nell’orazione di speranza che innalziamo al nostro Dio che è Padre. 

Valentinetti poi aggiunge che questa quaresima è caratterizzata da digiuni che non abbiamo scelto ed è certo che questa situazione di " precarietà, di attesa, di incertezza e di sofferenza, di rumorosa tranquillità" possa dare il tempo per fermarci, ritrovarci e udire il suono dolce e fiducioso del silenzio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento