menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus: in Abruzzo vaccinate meno di 20 mila persone, utilizzate il 79,9% delle dosi disponibili

Alle 21 di ieri 18 gennaio erano stati somministrati nella nostra regione 19.592 vaccini anti Covid

In Abruzzo sono state somministrate poco meno di 20 mila dosi di vaccino per il Coronavirus. In base ai dati della piattaforma online del ministero della salute sull'andamento della campagna vaccinale, alle 21 di ieri 18 gennaio sono state utilizzate 19.952 dosi, pari al 79,9% di quelle attualmente disponibili.

Sono 12.430 le dosi somministrate a donne, 7.162 quelle a persone di sesso maschile. La fascia d'età che ha il maggior numero di vaccinati resta quella fra i 50 e 59 anni, mentre gli ultraottantenni vaccinati sono 272. Sono invece 1767 i giovani fra i 20 e 29 anni che hanno ottenuto una dose di vaccino.

L'Abruzzo attualmente è a metà della classifica per regioni, dove troviamo al primo posto la Campania che ha già somministrato oltre il 100% delle dosi a disposizione. Ricordiamo però che la nostra regione è una delle poche in Italia che non risentirà del calo di forniture del vaccino Pfizer annunciato per le prossime due settimane. In Abruzzo infatti arriveranno tutte le dosi già stabilite precedentemente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento