Coronavirus, per lo studio dell'università Cattolica l'Abruzzo è già in affanno con le terapie intensive

Il 24esimo report settimanale 'Instant' dell'Alta scuola di economia e management dei sistemi sanitari (Altems) mostra problemi di saturazione per le terapie intensive aggiuntive dedicate al Covid

In Italia mediamente il sistema delle terapie intensive tiene nonostante l'arrivo della seconda ondata di Covid, anche se l'Abruzzo è già in una condizione di sofferenza. È quanto emerge dal 24esimo report settimanale 'Instant' dell'Alta scuola di economia e management dei sistemi sanitari (Altems) dell’Università Cattolica, campus di Roma.

Secondo lo studio, l'Abruzzo ha saturato il 150% dei posti letti aggiuntivi effettivamente implementati per l'emergenza Covid, e quindi si stanno già utilizzando i posti letto delle terapie intensive tradizionali per far fronte alle richieste degli ultimi giorni. Vicine alla saturazione anche altre Regioni come Piemonte (83%), Marche (67%), Campania (66%), Toscana (65%) e Sardegna (63%). Le altre Regioni, secondo la Cattolica, non presentano al momento particolari criticità.

Ricordiamo che l'Iss ed il ministero della salute avevano inserito  l'Abruzzo fra le Regioni in cui nel prossimo mese si possa superare la soglia del 30% di letti occupati da pazienti Covid, assieme a Campania, Emilia Romagna, Liguria, Lombardia, Puglia, Sardegna, Toscana, Umbria e Valle d’Aosta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La vigilessa di Pescara Monica Campoli protagonista a "Forum" [VIDEO]

  • Il Lotto premia l'Abruzzo: grande vincita ad Avezzano

  • Nuovo Dpcm, scatta la protesta a Pescara: corteo da piazza Muzii fino al Comune

  • SuperEnalotto bacia l'Abruzzo con una maxi vincita: centrato il "5" da 100.375,95 euro

  • Coronavirus, Marsilio sulle possibili chiusure in Abruzzo: "Non lo escludo ma si lavora giorno per giorno"

  • Maxi frode e corruzione all'Uoc di Cardiochirugia di Chieti: arresti anche a Pescara

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento