Coronavirus in Abruzzo, il direttore Parruti: "Non andate in pronto soccorso"

Il direttore dell'Unità Operativa Complessa (Uoc) di malattie infettive dell'ospedale di Pescara interviene sulla questione dell'allarme per il coronavirus. Il Comune pubblica un vademecum su Facebook

Il direttore dell''unità operativa complessa (Uoc) di malattie Infettive dell'ospedale di Pescara, dottor Giustino Parruti, interviene in merito all'emergenza per il Coronavirus. La struttura ospedaliera pescarese è stata individuata quale centro di riferimento regionale nell'ambito della task force pronta ad intervenire in caso di contagi accertati nella nostra Regione, e che sta monitorando la situazione in tempo reale.

Parruti ha spiegato che non bisogna andare in pronto soccorso se non per ragioni di evidenza clinica, per evitare possibili contagi al personale presente o ai pazienti in attesa, ma rivolgersi al 118 o al proprio medico di base che costituiscono un adeguato filtro in caso di problemi o sintomi sospetti.

CORONAVIRUS IN ABRUZZO, GLI AGGIORNAMENTI

Il direttore invita tutti alla calma, perchè in Abruzzo non ci sono casi dimostrati ed ha ribadito una serie di consigli di base per evitare contagi:

"È sempre più raccomandabile il lavaggio delle mani, così come, più in generale, è bene seguire tutte le indicazioni fornite dal ministero della Salute"

Anche il Comune di Pescara, sulla sua pagina Facebook ufficiale, ha diffuso alcune slide con i consigli per evitare o comunque limitare il possibile contagio da Coronavirus. Intanto a Vasto una 17enne è in isolamento dopo il tampone effettuato dai sanitari: la ragazza è rientrata dalla zona di Padova da pochi giorni e presenta sintomi influenzali. Il tampone sarà analizzato all'ospedale di Pescara.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Abruzzo, torna a salire il numero dei morti: 8 nuovi decessi, 3 sono del Pescarese

  • Rispetto delle misure anti coronavirus, l'Abruzzo è tra le regioni più virtuose

  • Controlli nelle case per verificare se si è residenti: "Non aprite la porta, è una truffa"

  • Coronavirus, altre cinque vittime in Abruzzo: tre sono del Pescarese

  • Coronavirus, Marsilio estende la zona rossa speciale anche all'area vestina: i comuni interessati

  • "Giuliano è volato in cielo", il triste annuncio del sindaco di Montesilvano

Torna su
IlPescara è in caricamento