Giovedì, 28 Ottobre 2021
Attualità Spoltore

Il convento di Spoltore illuminato di oro per la settimana dedicata all'oncoematologia pediatrica

La sera di venerdì 24 settembre il convento spoltorese si unirà ai centinaia di luoghi in Italia e nel mondo che si coloreranno d'oro

Anche il convento di Spoltore si illuminerà di oro per la settimana dedicata all'oncoematologia pediatrica.
La città torna a partecipare alla alla settimana di sensibilizzazione pubblica sull'oncoematologia pediatrica, sostenuta a livello mondiale da Childhool Cancer International.

L'effetto sarà ottenuto attraverso una speciale illuminazione e all'iniziativa partecipano Fiagop e Agbe.

«Momenti come questo aiutano a sentirci parte di un'unica comunità, non solo come abitanti di Spoltore, ma perché cittadini dello stesso pianeta», sottolinea il consigliere Angela Scurti. La campagna di sensibilizzazione pubblica "Accendi d’Oro, Accendi la Speranza", a sostegno dei bambini e degli adolescenti che hanno contratto tumori e leucemie, nasce nell’ambito del Settembre d’Oro mondiale dell’oncologia pediatrica a cura di "Childhood Cancer International", un network di associazioni di genitori presente nei 5 continenti, attive sia dentro che fuori dai centri di cura. Il cancro in età pediatrica è una malattia curabile, ma in Italia ci sono circa 2.200 nuove diagnosi ogni anno: un bambino su 5 non ha una terapia disponibile, mentre i due terzi dei guariti saranno soggetti a effetti collaterali a lungo termine causati dal trattamento subito. Molti tumori dell’adulto sono strettamente legati allo stile di vita, mentre le cause dei tumori pediatrici sono in gran parte sconosciute e il fisico del bambino ancora in via di sviluppo costringe ad un approccio terapeutico diverso.
«Per questo», ricorda la Fiagop, «è fondamentale che si sviluppino farmaci studiati espressamente per i bambini e non utilizzare su di essi medicine sviluppate per l’adulto».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il convento di Spoltore illuminato di oro per la settimana dedicata all'oncoematologia pediatrica

IlPescara è in caricamento