Attualità Cepagatti

Istituita a Cepagatti la consulta giovanile del Comune

Sarà costituita dai giovani tra i 15 e i 29 anni che ne faranno richiesta; il mese prossimo verrà emanato un apposito avviso per partecipare

Istituita a Cepagatti la consulta giovanile del Comune, che sarà costituita dai giovani tra i 15 e i 29 anni che ne faranno richiesta. A tale proposito, il mese prossimo verrà emanato un apposito avviso per partecipare. L'assise civica ha approvato all'unanimità la proposta firmata dalla vice sindaca Annalisa Palozzo e dal consigliere comunale delegato alle politiche giovanili Andrea D'Angelo. Come si legge in una nota, la consulta vuole essere "un organo propositivo e consultivo; uno strumento di educazione alla legalità, alla pace, alla cittadinanza attiva, che dia voce e ascolto alle esigenze e alle proposte dei giovani".

La consulta giovanile ha vari compiti: lavora nel rispetto dei diritti delle minoranze, della parità di genere, contro il bullismo, il razzismo, l’omofobia e contro qualsiasi forma e linguaggio di odio e discriminazione; può proporre, a giunta e consiglio comunale, progetti e iniziative nei settori di interesse per i giovani tra cui scuola, trasporti, università, mondo dellavoro, tempo libero, sport, volontariato, cultura e spettacolo, ambiente etc.; promuove dibattiti, convegni, seminari e incontri, iniziative per interpretare e prevenire il disagio giovanile sul territorio comunale, nonché iniziative per un miglior utilizzo del tempo libero. 

Inoltre la consulta favorisce il raccordo tra gruppi giovanili, associazioni e istituzioni, si rapporta con il consiglio comunale dei ragazzi e promuove rapporti con le consulte e i forum presenti sul territorio della provincia di Pescara e della Regione Abruzzo, nonché con le consulte e i forum presenti nelle altre regioni, anche a livello nazionale e internazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Istituita a Cepagatti la consulta giovanile del Comune
IlPescara è in caricamento