menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Solidarietà, 30 chili di tappi dall'associazione Fontevecchia alla Misericordia di Pescara

Piccolo ma utile contributo utile per collaborare all’acquisto di una sedia a rotelle per il reparto di Chirurgia dell’ospedale civile di Pescara

Trenta chili in totale pesa il sacco contenente i "Tappi della Solidarietà" che l'associazione Fontevecchia ha consegnato alla Misericordia di Pescara
A ricevere l'importante "carico" sono stati i volontari della Misericordia, con Guido Di Carlo, alias "nonno Tappo" e il governatore uscente Berardino Fiorilli.

Quello dell'associazione Fontevecchia è un piccolo ma importante contributo per collaborare all’acquisto di una sedia a rotelle per il reparto di Chirurgia dell’ospedale civile di Pescara.

La cerimonia di consegna si è tenuta nella sede di Porta Nuova della Misericordia alla presenza del presidente dell’associazione Fontevecchia, Luciano Troiano, accompagnato da due associati, Tino Troiano e Ugo De Amicis, anche a nome dell’associazione "Beato Marco d’Aviano" che ha collaborato alla raccolta.

«Lo spirito dell’associazione Fontevecchia», ricorda il presidente Luciano Troiano, «è quello di recuperare le tradizioni più autentiche dei nostri luoghi per riproporle nella loro originalità alle giovani generazioni, dunque recupero delle feste calendariali e fedele custodia e riproposizione delle stesse. Il mese di novembre, e ancor più il Natale ormai imminente, rappresentano il momento che celebra il valore della famiglia, dello stare insieme ai propri cari, ma anche dell’essere solidali nei confronti di chi sta attraversando un momento difficile della propria vita, una malattia, un dissidio, un disagio economico. Ed è pensando a quei fratelli che le nostre associazioni s’impegnano nel corso dell’anno raccogliendo quanti più tappi in plastica possibile per dare il proprio contributo all’attività della Misericordia di Pescara che, ogni anno, dona un’attrezzatura sanitaria a ospedali, scuole, o associazioni sportive».

Infatti lo scorso mese di ottobre la Misericordia ha donato un defibrillatore al liceo "Spaventa" di Città Sant’Angelo acquistato grazie alla raccolta in appena 9 mesi di 45 quintali di plastica. 

«Il nostro», conclude Troiano, «è solo un piccolo contributo alla raccolta dei tappi portata avanti ogni giorno dalla Misericordia, considerando che servono 7-8 quintali di tappi per poter acquistare una sedia a rotelle. Ma soprattutto abbiamo voluto esprimere il nostro ringraziamento per la costante vicinanza della Confraternita alle attività svolte dalla nostra associazione».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento