rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Attualità

Presto rimarranno senza casa e dovranno dormire in auto: la storia dei coniugi Ciano

Giuseppe e la moglie sono due invalidi con gravi patologie, costretti a vivere per problemi economici in una rimessa agricola non idonea e, nonostante abbiano fatto tante domande per un alloggio popolare, non sono mai stati accontentati

Presto rimarranno senza casa e dovranno dormire in auto: è la storia dei coniugi Ciano, resa pubblica stamattina dal vice presidente del consiglio regionale Domenico Pettinari.

Giuseppe e la moglie sono due invalidi con gravi patologie, costretti a vivere per problemi economici in una rimessa agricola non idonea e, nonostante abbiano fatto tante domande per un alloggio popolare, non sono mai stati accontentati. Ora, su disposizione del Comune di Pescara, dovranno lasciare anche il locale dove finora hanno trovato riparo:

"Tutto ciò - denuncia Pettinari - mentre decine e decine di case popolari sono detenute abusivamente da criminali e delinquenti che le utilizzano per i loro traffici illeciti e altre sono vuote, non assegnate. Vergogna! Chi avrebbe diritto è costretto a vivere in macchina e, chi non ne ha, detiene abusivamente gli alloggi Ater di proprietà della Regione".  

Con Pettinari e i coniugi Ciano, questa mattina, era presente anche il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle Massimo Di Renzo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presto rimarranno senza casa e dovranno dormire in auto: la storia dei coniugi Ciano

IlPescara è in caricamento