Presero a calci e pugni un senzatetto provocandogli un danno cerebrale permanente, condannati 3 uomini

I 3 sono stati ritenuti responsabili di aver aggredito e picchiato un senzatetto di nazionalità senegalese

Sei anni e 2 mesi di carcere ciascuno. Questa la condanna decisa dal tribunale collegiale di Pescara nei confronti di 3 cittadini di nazionalità rumena.
I 3 sono stati ritenuti responsabili di aver aggredito e picchiato un senzatetto di nazionalità senegalese.

Il fatto risale ad agosto del 2017 e l'accusa era di lesioni gravi.

L'aggressione avvenne in uno dei sottopassi della stazione ferroviaria, dove la vittima dell'aggressione aveva allestito il suo giaciglio per la notte. Dopo una discussione avuta con una prostituta rumena, che l'uomo aveva rimproverato perché aveva fatto urinato vicino alla sua sistemazione, la donna richiese l'intervento dei tre connazionali, i quali arrivarono rapidamente prendendo a pugni e calci la vittima, fino a fargli perdere coscienza. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il senzatetto fu trasportato in ospedale, dove gli fu riscontrato un danno cerebrale permanente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uno scambio di sguardi e c'è il colpo di fulmine, l'appello di una ragazza pescarese alla ricerca del suo principe azzurro

  • Arriva a Pescara per il matrimonio della sorella ma scopre di essere ricercato: fermato all'aeroporto

  • Gli auguri di Pep Guardiola e Manuel Estiarte ad un commerciante di abbigliamento di Pescara [VIDEO]

  • Tre nuovi casi di Covid a Silvi: fra loro un'insegnante di una scuola di Montesilvano

  • Studente chiama la polizia per un furto in casa, ma gli agenti trovano 6 chili di droga nella stanza del coinquilino [FOTO]

  • Acerbo aggiorna sulle sue condizioni di salute: "Le cose vanno molto meglio"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento