rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Attualità Spoltore

Il Comune di Spoltore sottoscrive la nuova carta dei diritti della bambina

L'amministrazione comunale ha approvato il documento proposto dalla sezione Pescara Portanuova della "Federazione Italiana Donne Arti Professioni e Affari"

L'amministrazione comunale di Spoltore ha firmato la nuova carta dei diritti della bambina in occasione della festa della donna. La proposta del documento era stata avanzata dalla sezione Pescara Portanuova della "Federazione Italiana Donne Arti Professioni e Affari", presente in 100 paesi del mondo.

L'associazione punta a sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema della violenza di genere, per promuovere la parità sostanziale fra i sessi e le differenze fra bambine e bambini, come spiega la presidente della sezione pescarese:

E' necessario soprattutto, ma non solo, educare senza pregiudizi i più giovani, perciò ringraziamo il Comune di Spoltore per aver voluto contribuire con questo primo passo".

La nuova carta contiene 9 articoli, dal "diritto di essere protetta e trattata con giustizia" al diritto di non essere bersaglio di campagne pubblicitarie in favore di tabacco, alcol e altre sostanze nocive.

L'assessore Rullo sottolinea la peculiarità della carta rispetto ad altri documenti simili:

Deve essere letta come premessa fondamentale per l'affermazione e la tutela dei diritti delle donne fin dalla nascita. La carta è stata adottata attraverso una delibera. La Città di Spoltore"è da sempre sensibile ad ogni attività, iniziativa, manifestazione che risulti utile alla promozione della crescita morale e civile della collettività. Le finalità ed i principi propri della nuova carta dei diritti della bambina, si pongono assolutamente in linea con i principi dello statuto del Comune per cui non può non condividerne lo spirito

Il sindaco Di Lorito ha evidenziato l'importanza della famiglia, scuola e comunità per far crescere la bambina nella piena consapevolezza dei suoi diritti e doveri contro ogni forma di discriminazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune di Spoltore sottoscrive la nuova carta dei diritti della bambina

IlPescara è in caricamento