rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Attualità Spoltore

Il Comune di Spoltore prepara l'avviso per l'affidamento del chiosco del parco di Santa Teresa

La giunta ha approvato lo schema di avviso pubblico, che gli uffici redigeranno nei prossimi giorni: lo spazio verrà affidato per due anni

Il Comune di Spoltore si prepara ad affidare il chiosco del parco di Santa Teresa per farlo diventare un punto di aggregazione.
Arriverà infatti a breve con la procedura di concessione del parco e della struttura in legno lamellare di recente costruzione.

La giunta comunale ha approvato lo schema di avviso pubblico, che gli uffici redigeranno nei prossimi giorni.

Ricevi le notizie de IlPescara su Whatsapp

L'indirizzo è di affidare lo spazio per due anni, rinnovabili, con l'obbligo di affiancare all'attività di promozione sociale e di vendita di alimenti anche manutenzione, pulizia e custodia dell'area verde. «Il parco Santa Teresa rappresenta già un importante spazio di aggregazione sociale», ricorda l'assessore al Patrimonio, Francesca Sborgia, «grazie alla sua posizione centrale e strategica, in prossimità della scuola Tiziana Fagnani, della chiesa e di varie attività commerciali. Una centralità destinata a rafforzarsi anche con i futuri interventi pianificati nella frazione, e in particolare la sistemazione a parco anche dell'area non urbanizzata dall'altra parte della strada».

«Adesso vogliamo promuovere, attraverso l'affidamento, lo svolgimento di attività ricreative rivolte alle famiglie con bambini, salvaguardare il parco da atti di vandalismo o comunque da un uso inappropriato delle strutture che contiene, e favorire lo sviluppo e la valorizzazione di tutto il complesso», aggiunge il sindaco Chiara Trulli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune di Spoltore prepara l'avviso per l'affidamento del chiosco del parco di Santa Teresa

IlPescara è in caricamento