Martedì, 15 Giugno 2021
Attualità San Donato

Il Comune concede alla Asl un immobile per aprire una nuova postazione fissa del 118 a San Donato

Questa mattina si è tenuta la conferenza stampa di presentazione dell'accordo che permetterà di avere un'ambulanza del 118 disponibile 24 ore su 24 nell'ex casa del custode del campo sportivo in via San Marco

Presentato questa mattina l'accordo fra la Asl e il Comune di Pescara per la concessione, da parte dell'ente comunale, di un immobile per l'apertura di una nuova postazione fissa del 118 in via San marco, a San Donato. Si tratta dell'ex casa del custode annessa al campo sportivo, con lavori per 84 mila euro a carico della Asl e con un pagamento forfettario in favore del Comune.

Duplice il vantaggio per la città: da un lato la riqualificazione di un immobile dismesso dal 2004, dall'altro avere una nuova postazione per la zona sud della città per i mezzi di soccorso, con ambulanze medicalizzate. Il direttore sanitario Asl Caponetti ha dicharato:

“L’iniziativa si inserisce nell’ambito delle ottime relazioni, già ampiamente consolidate, tra Asl e Comune di Pescara, e assolve al duplice obiettivo di migliorare il servizio del 118 sul territorio comunale e di valorizzarne nel contempo il patrimonio immobiliare.”

L'iter per la concessione è partito il 16 dicembre 2020, quando la Asl avanò la richiesta per espletare gli obblighi previsti dalla Regione sull'aumento delle postazioni 118.

L’immobile individuato è dunque l’ex alloggio del custode di via San Marco, di circa 130 metri quadrati su due livelli, dismesso dal 2004, ubicato in una posizione strategica sul territorio per le necessità della Asl.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune concede alla Asl un immobile per aprire una nuova postazione fissa del 118 a San Donato

IlPescara è in caricamento