menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Materiali danneggiati da grandine e nubifragio, aperto canale preferenziale per smaltirli

Ambiente Spa ha infatti predisposto da oggi, giovedì 11, fino a venerdì 26 luglio, un canale preferenziale per gli smaltimenti dei materiali danneggiati dall'evento meteorologico

Un canale preferenziale per lo smaltimento dei materiali danneggiati dal nubifragio e dalla grandine è stato attivato per i cittadini di Pescara
Ambiente Spa ha infatti predisposto da oggi, giovedì 11, fino a venerdì 26 luglio, un canale preferenziale per gli smaltimenti dei materiali danneggiati dall'evento meteorologico.

Nello specifico possono essere smaltiti ingombranti, materiale indifferenziato, rifiuti elettrici (Raee) prenotandone il ritiro.

Queste le procedure da seguire per usufruire di questa opportunità:

  • mediante mail all'indirizzo: servizioclienti@attiva-spa.it. Nella mail va specificata la tipologia (es. ingombranti, indifferenziato, rifiuti elettrici Raee, ecc.), la quantità del rifiuto, la data (stabilita dall'utente) e l'indirizzo di conferimento. I rifiuti indifferenziati devono essere conferiti in buste il cui peso non deve superare i 20 chili cadauno.
  • mediante fax al numero 0854311485. Nel fax va specificata la tipologia (es. ingombranti, indifferenziato, rifiuti elettrici Raee, ecc.), la quantità del rifiuto, la data (stabilita dall'utente) e l'indirizzo di conferimento. I rifiuti indifferenziati devono essere conferiti in buste il cui peso non deve superare i 20 Kg cadauno.
  • mediante il numero verde 800624622, specificando tipologia e quantità di rifiuti da conferire. L'operatore del call center di Ambiente darà le indicazioni e la data (la più vicina possibile) per il conferimento.

I cartoni e la carta bagnati, se puliti, possono essere conferiti nella carta, altrimenti, se sporchi, nell'indifferenziato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Attenzione al razzo cinese: l'ironia corre sul web [FOTO]

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento