Autostrada A14, la settimana parte male: subito code chilometriche nel tratto abruzzese

Il problema, come noto ormai, è quello legato ai cantieri dislocati lungo l'asse viario adriatico per i lavori di messa in sicurezza e il restringimento della carreggiata stabilito dall'autorità giudiziaria

foto di repertorio

Inizia male la settimana lungo il tratto pescarese e abruzzese dell'autostrada A14 che come tradizione anche oggi, lunedì 27 luglio, fa registrare code, traffico e disagi sia in direzione nord che sud.
Il problema, come noto ormai, è quello legato ai cantieri dislocati lungo l'asse viario adriatico per i lavori di messa in sicurezza e il restringimento della carreggiata stabilito dall'autorità giudiziaria.

La conseguenza sulla viabilità sono incolonnamenti e disagi per gli automobilisti che percorrono l'autostrada che però almeno fino a fine luglio pagano metà del pedaggio.

Questa la situazione attuale come segnala il sito di Autostrade per l'Italia:

  • Coda di 2 km tra Vasto Nord e Lanciano per lavori (ore 11:26);
  • Coda di 1 km tra Pescara Ovest e Pescara sud per lavori (ore 11:43);
  • Coda di 1 km tra Pescara sud e Pescara Ovest per lavori (ore 08:42);
  • Coda di 2 km tra Roseto Degli Abruzzi e Pescara Nord per Riduzione di carreggiata (ore 11:45);
  • Coda di 3 km tra Pescara Nord e Pineto per Riduzione di carreggiata (ore 11:54).

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pescara usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

Torna su
IlPescara è in caricamento