Cnsas e Parco della Majella insieme per "educare" escursionisti e visitatori alla montagna

Il progetto prevede attività di formazione ed informazione fra i visitatori ed appassionati che frequentano il parco per evitare rischi e per tutelare il patrimonio naturale

foto Ansa

Il soccorso alpino e speleologico Cnas ha firmato una convenzione con il Parco della Majella per avviare una serie di attività informative ed educative fra i visitatori ed escursionisti che frequentano il parco. L'obiettivo è la tutela e la sicurezza stessa dei visitatori, oltre alla salvaguardia, sviluppo e corretta fruizione delle risorse naturali.

L'accordo è stato firmato a Caramanico Terme nella sede del Parco della Majella. Questo accordo è il primo del genere in Abruzzo, e prevede anche l'aggiornamento ed arricchimento della segnaletica lungo i 1000 km di sentieri. Il presidente del Parco Zazzara:

Abbiamo un rapporto già avviato con il Cnsas e con il Cai per garantire la sicurezza nel territorio della Majella. Questa convenzione è un ulteriore approfondimento e soprattutto è un supporto all'azione del Cnsas con un piccolo sostegno economico per le spese da loro sostenute. Siamo uno dei primissimi Parchi in Italia a farlo.

Quello del massiccio della Majella è un territorio con diversi aspetti naturali che pongono la necessità di diverse tecniche di intervento e un partner come il soccorso Alpino e, sottolineo, speleologico, offre maggiore senz'altro maggiore sicurezza
   

Il presidente Cnsas Abruzzo Perilli sottolinea l'importanza delle attività di formazione ed informazione per prevenire incidenti in montagna: dall'attrezzatura che dev'essere adeguata, all'abbigliamento adatto per repentini cambi climatici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non è possibile arrivare sulle vette delle nostre montagne con le infradito, come capita spesso di vedere
   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La vigilessa di Pescara Monica Campoli protagonista a "Forum" [VIDEO]

  • Il Lotto premia l'Abruzzo: grande vincita ad Avezzano

  • Nuovo Dpcm, scatta la protesta a Pescara: corteo da piazza Muzii fino al Comune

  • Coronavirus, Marsilio sulle possibili chiusure in Abruzzo: "Non lo escludo ma si lavora giorno per giorno"

  • Coronavirus, Marsilio firma nuova ordinanza: "Didattica a distanza per scuole superiori e università"

  • Maxi frode e corruzione all'Uoc di Cardiochirugia di Chieti: arresti anche a Pescara

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento