Martedì, 15 Giugno 2021
Attualità

Il Classico di Pescara in gara al Nao Challenge 2021 con un suo robot umanoide

Il 26 maggio un team del liceo classico "D'Annunzio" di Pescara parteciperà alla semifinale del contest gareggiando con altre 55 scuole superiori italiane

Un team di ragazzi del liceo classico "D'Annunzio" di Pescara parteciperà per la prima volta, e come unica scuola abruzzese, alle semifinale del Nao Challenge 2021, un contest didattico dedicato agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado dedicato al mondo della robotica umanoide e della loro gestione.

I ragazzi del Classico sfideranno altre 55 squadre di scuole superiori italiane, con oltre 500 partecipanti. Il tema dell'edizione 2021 è la difesa la promozione del patrimonio culturale con la promozione del Mediamuseum di Pescara e della figura di Ennio Flaiano attraverso il robot Nao, con immagini e aforismi recitati dal robot umanoide programmato dai ragazzi.

La semifinale, spiega Ansa,  prevede tre prove dove i giovani programmatori presenteranno il loro progetto di utilizzo del robot umanoide nell'ambito della promozione dell'ente scelto. I ragazzi del liceo classico in gara sono: Matteo Ballerini, Federico Coppa, Vittoria Core, Cesare Del Principio, Marialuisa Di Nizio (team leader), Giuseppe Leto, Francesco Miscia, Alessandro Peca, Simone Perilli, Chiara Sorvillo coordinati dalla docente Giuliana Amicone.

 Aperti anche vari canali web e social:  https://naoclassico.weebly.com/, https://www.facebook.com/sapereaude.nao , https://youtube.com/channel/UCWejqm2xwtHhNLTm4xBbwSQ, https://instagram.com/sapereaude_lc?igshid=1o8qxkdbdr99a

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Classico di Pescara in gara al Nao Challenge 2021 con un suo robot umanoide

IlPescara è in caricamento