rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Attualità

Città più sostenibili d’Italia: Pescara al 59° posto in classifica

Su 109 capoluoghi di provincia in Italia, Pescara occupa il posto 59 nella classifica delle città più sostenibili 2020, stilata in occasione del prossimo Smart City Index 2020 di EY

Su 109 capoluoghi di provincia in Italia, Pescara occupa il posto 59 nella classifica delle città più sostenibili 2020, stilata in occasione del prossimo Smart City Index 2020 di EY.

Tra le province abruzzesi è la seconda: in vetta c’è Teramo al 49° posto, Chieti si colloca al numero 69 mentre L’Aquila si aggiudica solamente il terzultimo posto nell’indice italiano, posizionandosi al numero 107.

Per sostenibilità si intende il mix di diversi componenti, che riguardano trasporto, energia e ambiente (acqua, verde e rifiuti).

I primi posti della classifica delle città più sostenibili di Italia del 2020 ci sono esclusivamente capoluoghi del Nord. Il divario tra settentrione e meridione è decisamente importante.

Trento è la città più sostenibile di Italia, scelta proprio sulla base degli elementi sopra citati. A seguire si posizionano Torino, Bologna, Mantova e Milano. Quest’ultima conquista il titolo di prima città italiana per sharing mobility e dal 2002 al 2018 ha subito una brusca diminuzione di veicoli circolanti, ovvero 100.000 in meno in totale.

Anche le auto elettriche ed ibride aumentano a tassi importanti, essendo più che triplicate negli ultimi 4 anni (+259% dal 2016). Da segnalare che le città mettono in campo iniziative per incentivare il parco auto meno inquinante, come la possibilità per le auto elettriche di accedere alle Ztl oppure di non pagare la sosta nelle strisce blu. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città più sostenibili d’Italia: Pescara al 59° posto in classifica

IlPescara è in caricamento