Scatta la prima chiusura per lavori dell'autostrada A14 fra Pescara Nord e Atri - Pineto: orari e date

A partire da questa sera scatta la chiusura del tratto autostradale in direzione nord per lavori da parte di Aspi

Parte la seconda fase dei lavori di verifica sul viadotto "Cerrano" lungo l'autostrada A14, disposti dal ministero dei trasporti e che saranno effettuati da Aspi durante le ore notturne. Per questo, questa sera 13 luglio scatta il primo dei tre giorni consecutivi di chiusura del tratto autostradale fra i caselli di Pescara Nord - Città Sant'Angelo ed Atri - Pineto in direzione Ancona. La chiusura dunque è prevista il 13,14 15 luglio dalle 22 alle 6 del mattino.

Non sarà quindi possibile usufruire dell'area di servizio "Torre Cerrano est". Di conseguenza, il traffico sarò dirottato lungo la nazionale adriatica con un inevitabile aumento sensibile del transito di mezzi pesanti lungo la statale 16 nel tratto fra Pineto ed il casello di Città Sant'Angelo.

I percorsi alternativi consigliati sono:

  • verso Ancona/Bologna: dopo l'uscita obbligatoria alla stazione di Pescara nord, si potrà proseguire sulla SS16 adriatica, in direzione di Ancona con rientro, sulla A14, alla stazione di Atri Pineto
  • verso Pescara/Bari: dopo l'uscita obbligatoria alla stazione di Atri Pineto, si potrà proseguire sulla SS16 adriatica, in direzione di Pescara con rientro, sulla A14, alla stazione di Pescara nord

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pescara usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • Carenza di vitamina D: 10 alimenti per integrarla e rafforzare il sistema immunitario

  • L'Abruzzo rimane zona rossa, tutte le regioni restano nell'attuale fascia di appartenenza

Torna su
IlPescara è in caricamento