"Cenere": è uscito il primo singolo di Simone Monterossi, ex portiere della Colormax

Si tratta di un progetto totalmente indipendente e autoprodotto, che parla della classica fine di una storia d’amore. Per il suo esordio come artista, Simone ha scelto di chiamarsi semplicemente "Monterossi"

Dallo sport alla musica: si intitola "Cenere" il primo singolo di Simone Monterossi, 20enne ex portiere della Colormax che ora debutta come cantautore. Si tratta di un progetto totalmente indipendente e autoprodotto, che parla della classica fine di una storia d’amore.

Il videoclip del singolo è stato girato interamente a Città Sant’Angelo. Per il suo esordio come artista, Simone ha scelto di chiamarsi semplicemente "Monterossi":

“Il brano - racconta - è nato inizialmente verso ottobre 2019; in quel periodo lavoravo e passavo circa 5/6 ore sopra un furgone, girando per l’Italia. Avevo dei pensieri dentro di me che ho scritto sopra un foglio, e solamente lo scorso gennaio ho deciso di dare vita al mio primo singolo, aggiungendoci la musica".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

'Cenere', spiega Monterossi, "parla della classica fine di una storia d’amore, dove c’è una persona che viene lasciata, e quindi soffre ripensando a tutti i bei momenti passati insieme, mentre dall’altra parte c’è la persona che lascia, che è quella che soffre di meno e assume la parte menefreghista. Penso che molte persone che ascolteranno il brano possano rispecchiarsi in una delle due situazioni presenti nella storia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo l'asse attrezzato, auto si ribalta e prende fuoco: tamponamento tra altre 4, ferite 6 persone [FOTO]

  • Bambina di 6 anni con il nervo ottico infiammato ha bisogno urgente di una risonanza, ma manca il saturimetro amagnetico

  • Omicidio Jennifer Sterlecchini: annullata la condanna a 30 anni di carcere per Davide Troilo

  • Gechi in casa: cosa fare e perché segnalarli al Wwf Abruzzo

  • Malore nel bagno di un autogrill sull’A14, muore un uomo

  • Buoni fruttiferi postali prescritti, donna di Pescara recupera 8 mila euro: la decisione dell'arbitro bancario finanziario

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento