rotate-mobile
Attualità

Coronavirus, 213 nuovi casi in Abruzzo e 12 decessi: i dati aggiornati

Lo ha fatto sapere il servizio prevenzione e tutela della salute della Regione. Aumentano ancora i ricoveri nei reparti ordinari

Salgono di altri 213 casi i contagi in Abruzzo per il Coronavirus. Sono infatti 36287 i casi totali registrati nella nostra regione dall'inizio della pandemia. Eseguiti nelle ultime 24 ore 2393 tamponi, con un tasso di positività pari all'8,9%,

I nuovi casi hanno un'età dai 9 mesi ai 97 anni. I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 26, di cui 1 in provincia dell’Aquila, 9 in provincia di Pescara, 9 in provincia di Chieti e 7 in provincia di Teramo.

Sono 12 i nuovi decessi accertati, per un totale di 1252 morti dall'inizio della pandemia. L'età dei nuovi deceduti è compresa tra 73 e 100 anni, 7 in provincia dell’Aquila e 5 in provincia di Chieti). Del totale odierno, 3 casi fanno riferimenti a decessi avvenuti nei giorni scorsi e comunicati solo oggi dalle Asl.

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 23941 dimessi/guariti (+312 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 11094 (-111 rispetto a ieri).

Eseguiti complessivamente 525626 tamponi.

471 pazienti (+5 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 39 (invariato rispetto a ieri con 2 nuovi ricoveri) in terapia intensiva, mentre gli altri 10584 (-116 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Del totale dei casi positivi, 11211 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+28 rispetto a ieri), 7562 in provincia di Chieti (+86), 7310 in provincia di Pescara (+34), 9742 in provincia di Teramo (+62), 295 fuori regione (-1) e 167 (+4) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, 213 nuovi casi in Abruzzo e 12 decessi: i dati aggiornati

IlPescara è in caricamento