menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Libera Associazione Studentesca promuove una carta per i diritti degli studenti

In accordo con le scuole, il documento verrà presentato nei vari consigli di istituto, diventerà motivo di confronto e, se approvato, andrà a costituire una vera e propria forma di tutela per tutti gli studenti

Una carta dagli studenti per gli studenti. A promuoverla è la Libera Associazione Studentesca, un collettivo studentesco nato un anno fa a Pescara con l’obiettivo di coinvolgere i giovani e la cittadinanza nella sua interezza, sensibilizzare riguardo le problematiche studentesche e sociali e promuovere libera informazione e dibattito.

Tali motivazioni sono quindi alla base di questo progetto: redigere una carta dei diritti che tuteli gli studenti e le studentesse impegnati nella didattica digitale integrata: espediente necessario in vista del prossimo rientro a scuola.

"La carta - si legge in una nota - è frutto di una sentita necessità, quella di interrogarci riguardo la Did e le sue problematiche con il tentativo di ovviare alle medesime. È il frutto di una collaborazione tra la nostra associazione e le scuole della provincia che hanno aderito all'iniziativa. I punti del documento rappresentano un’espressione diretta delle necessità emerse con questo nuovo modo di fare scuola. Il principale obiettivo della carta non è una sterile critica, quanto il tentativo di armonizzare il rapporto tra gli studenti e questa forma alternativa di didattica".

In accordo con le scuole la carta verrà presentata nei vari consigli di istituto, diventerà motivo di confronto e, se approvata, andrà a costituire una vera e propria forma di tutela per tutti gli studenti. Ad oggi il documento è già riconosciuto nel liceo scientifico Galileo Galilei di Pescara: "Speriamo che la carta si diffonda e si consolidi nelle altre realtà scolastiche del territorio, come a dire: questa è la voce degli studenti", conclude la Las.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento